Attentato a Berlino, camion piomba su un mercatino di Natale: almeno 9 morti

Un tir si è schiantato contro un affollato mercatino nel quartiere di Charlottenburg. La polizia parla di attacco. La modalità in tutto simile all’attacco di Nizza. L’attentatore sarebbe in fuga

Un camion si è schiantato contro un affollato mercato di Natale a Berlino vicino alla Chiesa del Ricordo nel quartiere di Charlottenburg, nel centro di Berlino Ovest. La polizia, che parla di attentato, conferma 9 morti e molti altri feriti. Secondo l’agenzia Dpa l’attentatore è in fuga. La targa del mezzo che è piombato sul mercatino è polacca, di Danzica. Dalle descrizioni di diversi testimoni l’uomo sembrava provenire dall’Europa dell’est. Ma le notizie sono ancora frammentarie e confuse.

La dinamica

Quello della Chiesa del ricordo è uno dei mercatini più affollati della capitale tedesca: si trova a due passi dalla frequentatissima Kurfuerstendamm, la via principale dello shopping e del Kadewe, il grande magazzino di Berlino e di fianco all’Europa center, uno dei più noti centri commerciali della città. Secondo una prima ricostruzione fornita dall’emittente N24, il camion sarebbe arrivato provenendo dalla stazione di ferrovia e metropolitana «Zoologischer Garten». Il tutto è accaduto intorno alle 20, da subito i media tedeschi hanno parlato di «vittime» e numerosi feriti.

La memoria corre all’attacco di Nizza

Se la pista dell’attentato fosse confermata, le modalità ricorderebbero quelle dell’attacco del 14 luglio scorso a Nizza, quando 87 persone furono uccise dal tir guidato da un estremista islamico.

 
 

Licenza Creative Commons

 

 

Crediti :

il Corriere

Categorie
ESTERI

Detective presso Computer Crime Research Center. Investigazioni Roma. Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Seminario Analisi del Crimine Violento Università di Roma
2 Commenti a questo Articolo
  • Marco Dimitri
    20 dicembre 2016 at 06:56
    Replica al Commento

    Ovviamente ora inizieranno quegli imbecilli dei complottisti e faranno più danni dell’Isis

  • Andrea Pasciuta
    20 dicembre 2016 at 07:01
    Replica al Commento

    Più che altro salteranno fuori degli imbecilli che negheranno tutto, diranno che sono tutti attori e che dietro ci sono i rettiliani :O

  • Replica al Commento

    Per commentare come utente registrato puoi connetterti tramite:




    *

    *

    Preti Pedofili
    Libere Donazioni
    Ultimi Commenti

    TI POTREBBE INTERESSARE