Gli Antenati / The Flintstones

USA, 1 Luglio 1961 . Jerry Belson, testi - Harvey Eisenberg, disegni

I più celebri cavernicoli dei cartoni animati debuttano in una serie TV prodotta da William Hanna e Joseph Barbera a partire dal 30/9/1960. Il debutto nei fumetti di Fred Flintstone e Barney Rubble e delle loro rispettive mogli, Wilma e Betty, avviene nel luglio 1961 sull’albo “Dell Giant Comic” n. 48, cui segue subito dopo una serie regolare protrattasi per i tipi di Dell e Gold Key fino al 1970, sceneggiata da Jerry Belson, Mike Maltese e Don Christensen e disegnata soprattutto da Harvey Eisenberg e Phil de Lara.

Gli Antenati tornano ad apparire sugli albi della Charlton (1970/77), #Marvel (1977/79), Harvey (1992-94), Archie (1995/97) e DC (1997/99), mentre avranno una “vita parallela” sui quotidiani, dove una loro serie in strisce e tavole si protrae dall’ottobre 1961 al 1998. Il principale autore della preistorica strip è l’ottimo Gene Hazelton, che continua a realizzarla (con l’aiuto di vari collaboratori quali Dick Bickenbach, Roger Armstrong e Dale Hale) fino alla metà degli anni Ottanta, quando gli succedono prima Don Sherwood e poi Karen Matchette.

 

 

La serie a fumetti esordisce in Italia nel 1963 con il titolo Ominidi su ABC DEI RAGAZZI, per essere poi pubblicata da numerosi editori. Nel 1964 compare sul mensile della Mondadori BRACCOBALDO dove, a partire dal 1968, sono ospitate storie italiane realizzate da G. B. Carpi, Romano Scarpa e Umberto Manfrin. Nel 1982-83 Franco Triscari li disegna per il CORRIERE DEI PICCOLI, dal 1992 al 2001, la serie compare su IL GIORNALINO, realizzata da Franco Oneta e Carlo Peroni. Protagonisti di numerosi cartoni animati, gli Antenati godono nel 2000 di una trasposizione cinematografica nel film “I Flintstones in Viva Rock Vegas”, per la regia di Briant Levant.

     
 
 

DATABASE PRETI PEDOFILI | DATABASE SITI FAKE | CHI SIAMO | ISCRIZIONI

 

Licenza Creative Commons

 

 

Categorie
Fumetti

Detective presso Computer Crime Research Center. Investigazioni Roma.
Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni
Seminario Analisi del Crimine Violento Università di Roma

Nessun Commento

Replica al Commento

Per commentare come utente registrato puoi connetterti tramite:




*

*

  • La Pantera Rosa

    La Pantera Rosa è un  dell’animazione e dei fumetti, protagonista di numerosi cortometraggi e di diverse serie televisive d’animazione. Il personaggio venne ideato nel 1963 da Isadore “Friz” Freleng per i titoli di testa del omonimo film...
  • Superman

    Nel giugno del 1938 fa la sua prima apparizione Superman, il capostipite di tutti i super eroi. Pubblicato nel primo numero dell’albo “Action Comics” (della Detective Comis), ben presto ottenne uno...
  • Capitan America

    Nato come elemento di propaganda durante la Seconda Guerra Mondiale, l’eroe creato da Joe Simon e Jack Kirby nel 1941 incarna l’America libera e democratica che si opponeva alla Germania nazista e bellicosa....
Lista Siti fake
Preti Pedofili
Libere Donazioni
Ultimi Commenti

TI POTREBBE INTERESSARE

  • Il Signor Bonaventura

    Uno dei personaggi più importanti del fumetto italiano è il Signor Bonaventura, nato dalla geniale fantasia del attore di teatro Sergio Tofano (in arte Sto) e che venne pubblicato...
  • BEN 10

    La storia ricalca le avventure di Ben in viaggio per la campagna degli Stati Uniti durante le vacanze estive accompagnato da sua cugina Gwen e dal nonno Max. Nel...
  • Lanterna Verde – Green Lantern

    Bill Finger e il disegnatore Martin Nodell danno vita nel 1940 a una prima versione di Green Lantern (Lanterna Verde): è l’ingegnere Alan Scott, proprietario di un anello magico, e le sue avventure durano sino al 1949,...
  • La Pantera Rosa

    La Pantera Rosa è un  dell’animazione e dei fumetti, protagonista di numerosi cortometraggi e di diverse serie televisive d’animazione. Il personaggio venne ideato nel 1963 da Isadore “Friz” Freleng per i titoli di testa del omonimo film...