Il credente è un malato di mente?

L'inarrestabile follia involutiva

Dobbiamo considerare che siamo nell’anno 2017 ed il medioevo è mantenuto in essere esclusivamente “grazie” ai deliri religiosi. Oggi abbiamo il beneficio della cultura, della scienza ma, nonostante il sapere sia accessibile alle masse, le religioni proliferano di fedeli creduloni. Guru che ingrassano mungendo “mucche pazze” quali sono i seguaci.

marco dimitri

Impossibile non notare che l’utilizzo della logica per svegliare un credente dal sonno indotto sia un tentativo senza successo. Questo perchè i credenti non usano la logica, del resto se fossero persone logiche e razionali non  sarebbero certo persone religiose, credenti, non sarebbero organismi genuflessi al cospetto di altri organismi più furbi.

È praticamente impossibile un dialogo razionale, ad ogni evidenza logica contestata il credente si chiude  in se stesso, evita il confronto chiudendosi o nascondendosi dietro frasi  e concetti tipici come: “Questo è il mio credo, la mia fede e tu non devi contestarmi, devi rispettarlo”, “Sono affari miei, mie scelte”, “Si… Io credo in Dio che non si vede ma nemmeno l’aria si vede ma esiste”, “Mistero divino”.

In sostanza ragionare con un credente provoca solo un farneticare illogico di quest’ultimo.

Si può tranquillamente constatare ed affermare che le religioni siano  un nucleo di raggruppamento  persone con evidenti problematiche di analisi dell’universo e della realtà circostante.

 

Una forma di follia sussiste, non vi è nulla di sano nel credere reale ciò che non esiste, nel genuflettersi davanti a statue di gesso, nell’edificare templi dediti a leggi folli che sono in antitesi a qualsiasi legge fisica. Il rischio per la collettività è enorme perchè i credenti  necessitano di muoversi in gruppo, necessitano di alimentare le fiamme dell’idiozia. Un dio diventa grande e reale  in proporzione del numero dei folli che lo alimentana, gestisce e tiene in vita.

 

Ora, un dio potente non può esprimersi  solo all’interno delle strutture religiose ma deve imperare all’interno e sopra la società laica, deve governarne le politiche e la scienza, deve essere reale a tutti i costi, deve sottomettere con la maschera più sentimentale possibile. Deve quindi assumere caratteristiche di supporto ed incameramento persone deboli o in stato di bisogno, deve essere il paladino delle promesse di un’eternità dove siamo tutti felici, belli e profumati.

Si… quanto amore c’è, ad esempio, nel prendere a calci un’ambulanza che trasportava un bambino in gravi condizioni, l’irriverente ambulanza colpevole di avere la sirena accesa quel suo suono oscurava , si sovrapponeva, alle sante parole del Papa in piazza San Pietro. Leggi articolo de “il Messaggero” .

I fatti: un’ambulanza con un neonato di poche ore che a causa di una malformazione doveva essere trasferito d’urgenza all’ospedale è bloccata dalla folla dei fedeli nei pressi di Piazza San Pietro durante la cerimonia di beatificazione di Papa Giovanni Paolo II (in sostanza stavano pregando per santificare un morto…) . Il neonato sull’ambulanza è grave,  ogni attimo che passa può essere fatale, l’autista dell’ambulanza usa la sirena per fare capire quanto sia grave la situazione, ma i pellegrini non comprendono e prendono a calci il mezzo. I parenti del bimbo, che seguono dietro in automobile, angosciati e anche loro intrappolati da decine di migliaia di persone in evidente follia estatica.

Non è un singolo caso, anche altri mezzi di soccorso sono stati presi a calci perchè infastidivano la messa con le loro sirene.

Ovvio che se a prendere a calci l’ambulanza fossero stati dei musulmani allora sarebbe esploso (scusate il gioco di parole) il caso. Trattandosi di cattolici tutto va bene, anzi,  è andata anche bene che non abbiano  messo sul rogo ambulanza, bimbo, genitori e sanitari.

Unendo tra loro queste persone sedicenti portatori e seguaci della pace e dell’amore si ottiene la licenza per il libero sfogo della follia: tutti uniti arriverebbero anche al rogo, alla distruzione fisica. Questo andrebbe anche a nutrire la mia ipotesi che, un lato moderato delle religioni non eisiste affatto, le religioni sono nuclei di pazzi arroganti e presuntuosi.

Tuttavia non voglio evidenziare in questo articolo solo la follia di  una religione ma di tutte le religioni , compresi i complottisti, i no vax, la new age.

Tutto ciò che  raggruppa e si nutre di imbecilli basandosi sulla metafisica.

Ora, cosa ci daranno in futuro questi imbecilli? La guerra, la morte, gli attentati sempre e comunque contro obiettivi laici (chiedetevi perchè…) il rallentamento e l’inibizione della scienza e delle sue conquiste scientifiche.

…. E scrivo tutto ciò da ottimista.

     
 
 

DATABASE PRETI PEDOFILI | DATABASE SITI FAKE | CHI SIAMO | ISCRIZIONI

 

Licenza Creative Commons

 

 

 

 

Categorie
Comunicati BdS

Detective presso Computer Crime Research Center. Investigazioni Roma.
Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni
Seminario Analisi del Crimine Violento Università di Roma

Nessun Commento

Replica al Commento

Per commentare come utente registrato puoi connetterti tramite:




*

*

Lista Siti fake
Preti Pedofili
Libere Donazioni

TI POTREBBE INTERESSARE