La cantante Mina contesta Barilla. “Sono omosessuale”

a cantante Mina che in passato ha prestato la voce in uno spot della Barilla, contesta il pastaio sulle recenti dichiarazioni omofobe.
Oltre ad essere amatissima dal mondo lgbt e una delle figure che ha sempre sostenuto i diritti gay, Mina ha prestato la sua voce per uno spot tv della Barilla. E non poteva non essere richiesta anche la sua opinione da parte dei numerosissimi lettori che leggono ogni settimana le sue risposte su Vanity Fair e sul suo blog
Così, ecco il commento della cantante, elegante e incisivo come sempre. Prima riporta una mail ricevuta:

Buongiorno, Mina,
io credo che l’intervento di Guido Barilla sia stato a dir poco senza rete. Avrebbe potuto dire ciò che ha detto in mille altri modi, meno inopportuni, meno aggressivi e, quasi ossimoreggiando, più riguardosamente discriminanti, se proprio voleva. Un saluto.
Pippo

Poi risponde:

Pubblico la lettera più contenuta e educata. Meglio così perché il tono delle altre è pesantissimo. Ne ho ricevuto una caterva. Su questa storiaccia è stato detto tutto. Nella mia mente malata ho fatto un collegamento. Certamente vi ricordate il discorso di Kennedy in Germania. Diceva: “Ich bin ein Berliner”. Bene. Per quanto mi riguarda, l’unico solido commento che posso fare è: “Io sono omosessuale”.

Qui sotto, la pubblicità che aveva la voce di Mina, ignara delle ideologie omofobe del pastaio

[xyz-ihs snippet=”23″]

 

 

Categorie
Comunicati BdS

Detective presso Computer Crime Research Center. Investigazioni Roma. Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Seminario Analisi del Crimine Violento Università di Roma
Nessun Commento

Replica al Commento

Per commentare come utente registrato puoi connetterti tramite:




*

*

Preti Pedofili
Libere Donazioni
Ultimi Commenti

TI POTREBBE INTERESSARE