Marco Dimitri, leader dei Bambini di Satana in lista con la Hack

Tra i candidati del partito Democrazia Atea, guidato dall’astrofisica Hack, figura Dimitri, incarcerato per 400 giorni per reati sessuali e poi assolto perché il fatto non sussite.Un satanista e una scienzata. Insieme nella stessa lista. Il primo si chiama Marco Dimitri, leader del gruppo “satanista razionalista”.

La seconda si chiama Margherita Hack.
Nella circoscrizione Lazio 2, al numero 7 del partito Democrazia Atea, guidato appunto dall’astrofisica Hack, figura Dimitri, incarcerato per 400 giorni per reati sessuale e poi assolto perché il fatto non sussite e risarcito per ingiusta detenzione.

Il candidato alle politiche nazionali presiede inoltre una associazione denominata “i bambini di Satana”. Nessun problema però con la capolista Hack. Anzi, come ha spiegato il segretario del partito Ivan Visentini ad Affaritaliani.it, “Margherita Hack è a conoscenza della candidatura di Dimitri, che è stata da lei approvata dopo essere stata vagliata anche dal nostro segretario, l’Avvocato Carla Corsetti. Nulla di strano quindi”.

il Giornale

Categorie
Interviste Italiane

Detective presso Computer Crime Research Center. Investigazioni Roma. Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Seminario Analisi del Crimine Violento Università di Roma
Un Commento

Replica al Commento

Per commentare come utente registrato puoi connetterti tramite:




*

*

Preti Pedofili
Libere Donazioni

TI POTREBBE INTERESSARE