Morbillo, Italia paese a rischio per gli Stati Uniti

ICdc di Atlanta hanno rilasciato una nota che inserisce il nostro Paese tra quelli a rischio per epidemie di morbillo, raccomandando ai connazionali che viaggiano verso il Belpaese vaccinazione e maggiore attenzione alle norme di prevenzione

Attenzione, americani. L’Italia sarebbe a rischio epidemie di #morbillo , quindi se volete andarci assicuratevi di essere vaccinati e lavatevi spesso le mani soprattutto prima di portarvele al viso. E visto che ci siete, evitate il contatto fisico con persone che potrebbero essere malate. Sono queste, in sostanza, le raccomandazioni dei Center for Disease Control and Prevention (Cdc) di Atlanta, che nella loro ultima nota hanno inserito il nostro Paese nell’elenco delle nazioni a rischio per la salute. Si tratta comunque di un livello di rischio basso, segnalano dai Cdc, che però richiede una maggiore accortezza nelle misure di prevenzione del contagio.

Un atto dovuto? Un ulteriore campanello d‘allarme per l’Italia?

Nessun allarmismo. “La nota dei Cdc”, spiega a Wired Pier Luigi Lopalco, docente di Igiene e medicina preventiva all’ Università di Pisa, “è il risultato della normale attività di epidemic intelligence che gli istituti americani svolgono di routine: si tratta cioè di monitoraggio della situazione internazionale e quando si verifica un evento epidemico di una certa rilevanza, parte la segnalazione”.

Nessun provvedimento contro il nostro Paese, dunque. “Dobbiamo tenere presente anche il contesto statunitense”, continua Lopalco. “Negli Stati Uniti il morbillo endemico, cioè il virus che normalmente circola tra la popolazione, è stato eliminato. Quindi le istituzioni americane devono stare molto attente a non reintrodurlo.” Le ultime epidemie di morbillo registrate negli Stati Uniti, infatti, erano dovute a casi importati: turisti o cittadini americani di ritorno da un viaggio.

     
 
 

DATABASE PRETI PEDOFILI | DATABASE SITI FAKE | CHI SIAMO | ISCRIZIONI

 

Licenza Creative Commons

 

 

Crediti :

Wired

Categorie
Medicina

Detective presso Computer Crime Research Center. Investigazioni Roma. Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Seminario Analisi del Crimine Violento Università di Roma
Nessun Commento

Replica al Commento

Per commentare come utente registrato puoi connetterti tramite:




*

*

Lista Siti fake
Preti Pedofili
Libere Donazioni
Ultimi Commenti

TI POTREBBE INTERESSARE