«Non funzionano»: in Usa etichetta obbligatoria su farmaci omeopatici

Negli Stati Uniti i farmaci omeopatici acquistabili in farmacia dovranno avere l’etichetta «Non funzionano» applicata sulle confezioni. Lo ha deciso la Federal Trade Commission (agenzia per la protezione del consumatore) con una circolare che riguarda – come viene specificato – farmaci per sintomi «che si risolvono da soli, senza un trattamento particolare», cioè non i farmaci prescritti da un medico.

la circolare

La circolare chiarisce inoltre il concetto di omeopatia: dice che nasce nell’Ottocento e che molti prodotti omeopatici sono diluiti a dosi tali che la sostanza curante non è più riscontrabile. Inoltre, che i benefici che i prodotti omeopatici dichiarano di ottenere non sono basati sui moderni metodi scientifici e non sono accettati dagli attuali esperti di medicina».

in italia

In Italia, secondo i dati del 2015 diffusi da Omeoimprese, associazione di 22 imprese del settore omeopatico, quasi il 20% ha dichiarato di avere fatto uso di farmaci omeopatici almeno una volta nell’anno preso in esame e il 30% l’utilizza per i propri figli. Numeri, però, smentiti dall’Istat: secondo l’Istituto di statistica l’omeopatia è utilizzata solo dal 4,1% della popolazione. Pur se cala il numero di persone che ne fanno uso, il fatturato è in crescita.

     
 
 

DATABASE PRETI PEDOFILI | DATABASE SITI FAKE | CHI SIAMO | ISCRIZIONI

 

Licenza Creative Commons

 
Crediti :

il Corriere

Categorie
Medicina

Detective presso Computer Crime Research Center. Investigazioni Roma. Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Seminario Analisi del Crimine Violento Università di Roma
Nessun Commento

Replica al Commento

Per commentare come utente registrato puoi connetterti tramite:




*

*

Lista Siti fake
Preti Pedofili
Libere Donazioni
Ultimi Commenti

TI POTREBBE INTERESSARE