Religioni moderate, esistono?

Tutte le religioni si basano su un medesimo principio, quello di dividere il bene dal male. I due elementi però continuano a variare, il “bene” è ciò che risulta produttivo al contesto confessionale, il “male” tutto ciò che è un ostacolo alle singole convinzioni delle varie religioni. Tutti i teoremi religiosi non danno garanzie, assumono uno spessore esclusivamente escatologico (le garanzie sono postume, al termine del percorso se non dopo la morte). Promesse che non possono essere che tali. In virtù di questo “nulla di concreto” la divisione tra ciò che è ritenuto “bene” e ciò che è ritenuto “male” diviene sempre più marcata. Il gioco ha bisogno di una consistenza numerica, quindi di partecipanti che garantiscano numericamente il contesto del teorema religioso come valido (se c’è tanta gente che crede allora qualcosa di vero c’è e sono sulla retta via). Allo stesso modo viene eletto un nemico, senza nemico il sentimento di una qualsiasi religione è nullo.

I sistemi di distruzione violenta del nemico

Oggi si parla tanto di Islam, alla luce degli eventi drammatici, dalle decapitazioni agli attentati. Molti cercano di distinguere un lato moderato da un lato violento. Bisogna però riflettere su ciò che è in effetti la violenza: uccidere è violenza, negare l’espressione della personale natura è violenza, emarginare è violenza, privilegiare o punire tramite comportamenti ed idee sessiste è violenza.

L’elenco di ciò che è violenza potrebbe essere infinito ma, ciò che ovviamente rimane più impresso è il modus agendi rapido, l’uccisione tramite decapitazione, quella si che entra e si marchia a fuoco all’interno di chi è sensibile e di chi lo è meno.

In pochi però si rendono conto che anche il lato “moderato” è di pari ferocia, certo chi decapita, spara, fa saltare in aria il “nemico” esercita il male in modo rapido e diretto, rimane più impresso, è innegabile. Allo stesso modo è inngabile che, sottomettendo, emarginando, ingannando le persone sensibili fino all’autodistruzione è violenza che nulla ha da invidiare a quella dell’ Isis. Il risultato è il medesimo, cambiano solo le tempistiche. Il sedicente lato moderato uccide ma ci mette più tempo.

I teoremi religiosi hanno alla base gli stessi meccanismi, a volte copiati ed elaborati nel corso del tempo, i nomi delle fantomatiche “divinità” (tutte inesistenti, diciamolo) vengono cambiati, i premi post-mortem idem, cambiati anche questi. I nemici guardacaso no, rimangono gli stessi: la scienza, la donna, gli omosessuali, l’arte, il libero pensiero.

Cos’hanno in comune? Il potenziale di sfuggire al controllo di chi usa le religioni per quello che in realtà sono: un metodo infallibile per accumulare capitale economico e potenziale politico.
La devastazione psicologica di chi cade nella rete delle religioni è gigantesca, certo si rendono conto che i vari “capi carismatici” sono leader del capitale e immischiati nelle sozzure politiche, però vengono percepiti come “persone che sbagliano” mentre i vari spiriti e le varie divinità sono eccelse. I soggiogati rimangono attaccati alle “divinità” anche se i loro capi carismatici finiscono al centro di inchieste giudiziarie per un motivo o per un altro.

Ricapitolando, uno può uccidere decapitando e può uccidere emarginando e colpevolizzando fino al suicidio della propria vittima. Lato violento e lato moderato… in breve.

religioni

I Grandi nemici comuni: la scienza, la donna, la sessualità…

Causa le religioni la scienza è indietro di oltre 500 anni. Anche i nuovi progressi vengono attaccati, ad esempio, dalla New Age, da gruppi di persone sostanzialmente di pochissima cultura istruiti da personaggi che fungono da megafono. Da qui il mare di stupidaggini sui vaccini che provocano il cancro o l’autismo, sulle scie chimiche, sulle case farmaceutiche, sulle teorie del complotto. Di queste amenità purtroppo ne vediamo ogni giorno. Purtroppo con grande frequenza vediamo anche bambini morire perchè non vaccinati, vediamo il ritorno delle epidemie di pertosse, vediamo gente curata col metodo Vannoni, vediamo persone malate di cancro tentare di curarsi con l’insalata. La scienza e la stupidità si annullano a vicenda, idem la scienza e le religioni. Peccato che la scienza sia composta da risultati universali e ripetibili mentre le religioni da stupidità soggettive che vogliono e pretendono di diventare realtà assolute.

Ecco la donna col velo schiava del marito e felice di esserlo, ecco la donna che cerca di uscire dalla cucina e continua ad essere “tollerata” e derisa, ecco l’omosessuale che viene etichettato come portatore di una malattia che non esiste. Quando non è il suicidio è una vita all’ombra della morte sociale. Questo però sarà capito più avanti, se mai sarà capito. Ora è solo tempo di tisane e genuflessioni.

 

Categorie
Comunicati BdSLAICITA' E RAZIONALISMO

Detective presso Computer Crime Research Center. Investigazioni Roma. Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Seminario Analisi del Crimine Violento Università di Roma

Lascia una recensione

6 Commenti su "Religioni moderate, esistono?"

Per commentare puoi anche connetterti tramite:




avatar
  Iscriviti  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Ospite
Member

Il vero problema non è la libertà delle religioni ma la libertà dalle religioni.

Member
Member
OTTIMO ALL’INIZIO L’ARTICOLO : LADDOVE DICE : Oggi si parla tanto di Islam, alla luce degli eventi drammatici, dalle decapitazioni agli attentati. Molti cercano di distinguere un lato moderato da un lato violento. Bisogna però riflettere su ciò che è in effetti la violenza: uccidere è violenza, negare l’espressione della personale natura è violenza, emarginare è violenza, privilegiare o punire tramite comportamenti ed idee sessiste è violenza. L’elenco di ciò che è violenza potrebbe essere infinito ma, ciò che ovviamente rimane più impresso è il modus agendi rapido, l’uccisione tramite decapitazione, quella si che entra e si marchia a fuoco… Leggi il resto »
Member
Member
Non proprio… La psicomatica è una branca della psicologia con lo scopo di ricercare la connessione tra un disturbo somatico e la sua eziologia. In sostanza certi disturbi generici sono in realtà dovuti a disagi psicologici. Wilhelm Reich non ha molto a che fare con l’odierna psicologia, come del resto Freud, è trascorso un mare di tempo dalla loro morte e dai loro teoremi, quest’ultimi sono stati più volte rivalutati e sorpassati dai nuovi traguardi della psicologia. Reich ai suoi tempi fu indagato per frode ma la carcerazione non fu dovuta alle sue idee, fu infatti incarcerato per oltraggio alla… Leggi il resto »
Member
Member
@Marco Dimitri: Wilhelm Reich non ha molto a che fare con l’odierna psicologia,..INFATTI: DICI BENE : L’ODIERNA PSICOLOGIA E’ IL PRODOTTO DELLA CENSURA CULTURALE BORGHESE CAPITALISTA DEGLI SFRUTTATORI SU REICH CHE VOLEVA LIBERARE IL PROLETARIATO DAL SISTEMA EDUCATIVO COERCITIVO: E QUESTA E’ LA PSICOSOMATICA : QUELLA SPACCIATA OGGI PER PSICOSOMATICA E’ PROPRIO QUELLA PSICOSOMATICA BORGHESE DA SALOTTO CHE REICH AVEVA SPAZZATO VIA DIFFONDENDO LA CULTURA DELLA LIBERAZIONE EDUCATIVA AL PROLETARIATO: LIBERAZIONE INNANZITUTTO DALLA SCIENZA MECCANICISTICA CHE CI RIDUCE A ROBOTS ALIENATI IN FABBRICA ..E QUI TI RIMANDO A MARX -ED ANCHE IL CONCETTO DI ALIENAZIONE E’ AMPIAMENTE RIMOSSO GUARDACASO DAL… Leggi il resto »
Member
Member

Ma la domanda è: cosa ha portato di concreto la pseudoscienza?

Member
Member
elementi privi di riscontri ripetibili o universali: andate in fabbrica a vedere come la scienza cartesiana vede la realtà…O MEGLIO FA FINTA DI NON VEDERLA ..PER FAR COMODO AGLI SFRUTTATORI: LA SCIENZA PSICOSOMATICA PARTE DALLA ANALISI DI MARX ED ENGELS SULLA ALIENAZIONE DELL’OPERAIO IN FABBRICA COSTRETTO APPUNTO A GESTI RIPETUTI: ORA ANDATE IN FABBRICA E FATELO VOI L’ESPERIMENTO: VEDRETE CHE LA SCIENZA CARTESIANA HA TORTO E LA PSICOSOMATICA HA RAGIONE . CARTESIO ERA UN ALIENATO CHE VEDEVA LA REALTA’ DA ALIENATO COMPLETAMENTE ALIENATO DALLA REALTA’ : RIPETO LEGGETEVI IN PROPOSITO IL LIBRO DI MARCHINO DOCENTE ALLA BICOCCA DELLA SCIENZA INIZIATA… Leggi il resto »
🔥 i più letti di oggi
🔥 i più letti di oggi
Commenti più votati
  • 9 February 2018 by Giovanni Darko

2

Tesla nello Spazio, smontiamo le obiezioni dei terrapiattisti

Sul serio c’è gente che pensa che la terra sia ...
  • 17 February 2018 by Simona Masini

2

I nanorobot sono in grado di distruggere ogni tipo di tumore

Trovi qualcosa qua : https://www.bambinidisatana.com/arrivo-la-pillola-inverte-linvecchiamento/
  • 14 February 2018 by Bambini di Satana

2

Pedofilia: una lettera mette nei guai il Papa

A giornalate in faccia come in Cile
  • 8 February 2018 by Giuseppe Maccaferri

2

Pedofilia: una lettera mette nei guai il Papa

IL PRETE PEDOFILO è UN CRIMINALE , IL PRETE GAY ...
  • 7 February 2018 by Graziella Di Gasparro

TI POTREBBE INTERESSARE