Saluto nazista su Twitter, la Cnn licenzia Jeffrey Lord commentatore pro Trump

Un "Sieg Heil!" che Jeffrey Lord ha definito scherzoso, ma che per l'emittente è "indifendbile". Licenziato al telefono mentre andava al lavoro

New York, 11 agosto 2017 – Finisce nei guai Jeffrey Lord, commentatore diventato celebre come grande difensore di Donald Trump: è stato licenziato dalla Cnn per un saluto nazista spuntato in uno scambio di messaggi Twitter con il presidente del gruppo Media Matters for America, Angelo Carusone.

Un “Sieg Heil!” che lui ha definito scherzoso, ma che per l’emittente è “indifendbile”.

Lord, 66 anni, è stato informato ieri con una telefonata del licenziamentoproprio mentre si stava recando agli studio Cnn di Manhattan, con un’auto inviata dallo stesso canale televisivo. Appreso della fine del contratto, l’autista l’ha riportato a casa, riferisce il New York Times. “Non ho dovuto camminare, per questo li ringrazio”, ha commentato glaciale.
Un po’ macchinosa la sua giustificazione: Lord ha spiegato di aver utilizzato lo slogan nazista “Sieg Heil!” non come appoggio al nazismo o al fascismo ma per deridere un gruppo giornalistico accusato da Lord di boicottare inserzionisti di stampo conservativo.

     
 
 

DATABASE PRETI PEDOFILI | DATABASE SITI FAKE | CHI SIAMO | ISCRIZIONI

 

Licenza Creative Commons

 

 

Categorie
ESTERI

Detective presso Computer Crime Research Center. Investigazioni Roma. Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Seminario Analisi del Crimine Violento Università di Roma
Nessun Commento

Replica al Commento

Per commentare come utente registrato puoi connetterti tramite:




*

*

Lista Siti fake
Preti Pedofili
Libere Donazioni
Ultimi Commenti

TI POTREBBE INTERESSARE