Torino, sedute spiritiche per stupri di gruppo: tre uomini arrestati

Si spacciavano per santoni e attiravano una giovane (ai tempi minorenne) in una mansarda dove abusavano di lei: in tre sono stati arrestati. Mentre proseguono le indagini per stabilire se ci siano altre vittime

Tre arresti a Torino: si tratta di uomini attorno ai settant’anni e un giovane 19enne che si spacciavano per santoni e durante le sedute spiritiche, in una mansarda torinese, hanno abusato per mesi di una studentessa.

Tre arresti

Un sedicente mago di 69 anni e i suoi complici, un uomo di 73 anni e un ragazzo di 19 anni, sono stati arrestati dalla squadra mobile di Torino per reati di violenza sessuale di gruppo, aggravata dall’uso di sostanze narcotiche o stupefacenti e dalla minore età della vittima. Durante le sedute la giovane, che con la sua denuncia ha dato il via alle indagini e che all’epoca dei fatti era minorenne, è stata narcotizzata e violentata. Le indagini proseguono per stabilire se ci siano altre vittime.

Le indagini

Secondo quanto emerso dalle indagini, i tre avevano creato una sorta di «consorteria» strutturata gerarchicamente: all’apice figurava il “Maestro”, nella persona di un 69enne, ed il cui organigramma comprendeva le figure dell’“Apostolo”, della “Vestale”, dei “Catalizzatori” e delle “Ancelle”. I fatti risalgono al settembre 2015: la giovane, insieme al fidanzato incensurato, classe 1995, e alla madre di lui aveva iniziato a frequentare l’abitazione del presunto mago. L’uomo, attribuendosi poteri nel campo esoterico, aveva convinto la ragazza di essere vittima di forti negatività e, di conseguenza, a sottoporsi a riti di purificazione consistenti in rapporti sessuali, anche di gruppo, svolti sotto l’effetto di sostanze che la rendevano semi-narcotizzata. Durante i riti la ragazza veniva anche filmata e minacciata della diffusione del video nel caso in cui si fosse ribellata. Ma nonostante le pressioni psicologiche, è riuscita comunque a denunciare le minacce.

     
 
 

DATABASE PRETI PEDOFILI | DATABASE SITI FAKE | CHI SIAMO | ISCRIZIONI

 

Licenza Creative Commons

 

 

Crediti :

il Corriere

Categorie
ITALIA

Detective presso Computer Crime Research Center. Investigazioni Roma.
Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni
Seminario Analisi del Crimine Violento Università di Roma

Nessun Commento

Replica al Commento

Per commentare come utente registrato puoi connetterti tramite:




*

*

Lista Siti fake
Preti Pedofili
Libere Donazioni

TI POTREBBE INTERESSARE