Vaccini, per il commissario Ue i no vax hanno sulla coscienza la morte dei bambini

Il commissario pe la Sanità Ue Vytenis Andriukaitis ammonisce i no vax. Loro la responsabilità dei bambini non vaccinati e deceduti. Accuse dure e pesanti che hanno scosso l’opinione pubblica

I no vax uccidono i bambini. Questa la sintesi del discorso con cui il commissario europeo alla Sanità Vytenis Andriukaitis si è rivolto a chi si rifiuta di vaccinarsi e vaccinare i propri figli. Parole dure pronunciate a margine della presentazione del Rapporto sullo stato di salute dei cittadini europei, reso pubblico il 24 novembre.

Gli oppositori dei vaccini, ha continuato Andriukaitis, hanno la responsabilità morale di seppellire i bambini.

Rispondendo alle domande dei giornalisti ha anche esortato gli anti-vaccinisti a visitare le tombe di chi, nel primo Novecento, è deceduto proprio per la mancanza di vaccini, accusando i no vax di ripotare l’uomo indietro di decenni.

Andriukaitis ha chiesto agli Stati membri di garantire il diritto alla vita, imponendosi sulla volontà di chi decide di non vaccinare i propri figli. “I bambini non possono scegliere. Uno dei principali strumenti di prevenzione di malattie infettive e di decessi che possono derivarne è la vaccinazione e gli Stati membri devono garantire la protezione al livello più elevato.

Se i genitori non lo comprendono, sono i governi che devono assicurare la responsabilità della protezione di questi bambini e proteggere il loro diritto alla vita, come prevede la Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia, sottoscritta da tutti gli stati membri”.

In Italia, dal punto di vista strettamente legale, con il parere con cui la Consulta ha respinto il ricorso presentato dalla Regione Veneto, la questione sembra essere definitivamente chiusa, limitatamente ai bambini da 0 a 6 anni di età.

I movimenti no vax sono tutt’altro che sedati e la copertura vaccinale, nonostante presenti miglioramenti a geometrie variabili, è ancora più che perfettibile.

     
 
 

DATABASE PRETI PEDOFILI | DATABASE SITI FAKE | CHI SIAMO | ISCRIZIONI

 

Licenza Creative Commons

 

 

Crediti :

Wired

Categorie
LAICITA' E RAZIONALISMO

Detective presso Computer Crime Research Center. Investigazioni Roma.
Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni
Seminario Analisi del Crimine Violento Università di Roma

Nessun Commento

Replica al Commento

Per commentare come utente registrato puoi connetterti tramite:




*

*

Lista Siti fake
Preti Pedofili
Libere Donazioni
Ultimi Commenti

TI POTREBBE INTERESSARE